Il nome di Dio è misericordia – Papa Francesco

Il nome di Dio è misericordia. Una conversazione con Andrea Tornielli

Con parole semplici e dirette, papa Francesco si rivolge a ogni uomo e donna del pianeta instaurando un dialogo intimo e personale. Al centro, c’è il tema che più gli sta a cuore – la misericordia – da sempre fulcro della sua testimonianza e ora del suo pontificato. In ogni pagina vibra il desiderio di raggiungere tutte quelle anime – dentro e fuori la Chiesa – che cercano un senso alla vita, una strada di pace e di riconciliazione, una cura alle ferite fisiche e spirituali. In primo luogo quell’umanità inquieta e dolente che chiede di essere accolta e non respinta: i poveri e gli emarginati, i carcerati e le prostitute, ma anche i disorientati e i lontani dalla fede, gli omosessuali e i divorziati. Nella conversazione con il vaticanista Andrea Tornielli, Francesco spiega – attraverso ricordi di gioventù ed episodi toccanti della sua esperienza di pastore – le ragioni di un Anno Santo straordinario da lui fortemente voluto. Senza disconoscere le questioni etiche e teologiche, ribadisce che la Chiesa non può chiudere la porta a nessuno; piuttosto ha il compito di far breccia nelle coscienze per aprire spiragli di assunzione di responsabilità e di allontanamento dal male compiuto.

Informarsi non è solo un diritto, ma anche un dovere. Flashbooks legge: la RepubblicaIl Corriere della SeraLa StampaLiberoL’UnitàIl Giornale

La Cultura è crescita della mente. Flashbooks segue: TuttolibriDomenicaLa LetturaWuzTerzapaginaGranta ItaliaRai LetteraturaLetteratitudine

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

I commenti sono chiusi.